CASA DI CURA VILLA ROSA - VITERBO

Neurofisiopatologia

L’ambulatorio di Neurofisiopatologia è situato al piano terra dell’area riservata agli ambulatori.

I locali ad esso destinati sono privi di barriere architettoniche permettendo l’accesso anche alle persone disabili.

L’ambulatorio esegue prestazioni sia in regime di convenzione con il Sistema Sanitario Regionale, sia in regime solventi con richiesta dello specialista. Inoltre, esegue anche esami per accertamenti medico-legali.

Il servizio è attivo tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30, su prenotazione tramite CUP.

Le prestazioni eseguite sono:

  • Elettroencefalogramma di base
  • Elettromiografia
  • Stimolazione ripetitiva
  • Elettroencefalogramma con attivazione: stato di sonno con poligrafia
  • Velocità di conduzione nervosa motoria
  • Velocità di conduzione nervosa sensitiva

Per gli esami elettromiografici, i risultati vengono consegnati subito dopo l’esecuzione.

Per quanto riguarda invece, gli esami elettroencefalografici, il personale sanitario consegna al termine della prestazione, il modulo “Ritiro referto” con il quale l’utente, presentandosi presso l’Ufficio Prenotazione e Accettazione il giorno indicato sul modulo, può ritirare il referto.

Il Direttore e il personale del servizio, sono a disposizione per tutti i chiarimenti e le informazioni necessarie.

L’utente è invitato a segnalare qualsiasi parere, suggerimento o reclamo che può aiutare a migliorare il livello di qualità, utilizzando i moduli disponibili nella sala di attesa.

ElettroMioGrafia

L’ElettroMioGrafia  (EMG) è un esame che viene utilizzato per la valutazione di patologie a carico del sistema nervoso periferico e dell’apparato muscolare tramite un elettrodo ad ago (monouso e sottile inserito nel o nei muscoli).

L’ElettroNeuroGrafia (ENG) misura la velocità di conduzione di uno stimolo elettrico lungo il nervo, utilizzando uno stimolatore e degli elettrodi di superficie monouso.

Sono esami strumentali neurofisiologici che rivestono un ruolo fondamentale nello studio e nella diagnosi delle malattie neuromuscolari.

Il Neurologo agisce sul paziente e contemporaneamente il Tecnico Neurofisiopatologo sull’elettromiografo, raccogliendo, interpretando e registrando i dati ottenuti.

L’esame è solitamente ben tollerato dalla persona sia quando si usa l’ago sia quando si utilizzano gli elettrodi di superficie.

L’esame Elettromiografico viene preceduto da un’anamnesi e da una precisa valutazione del neurologo, di conseguenza la selezione dei muscoli e dei tronchi nervosi da studiare è decisa in base al sospetto diagnostico ed in base ai dati che emergono nel corso dell’esame stesso.

La durata dell’esame può variare da un minimo di 10 minuti ad un massimo di 30.

Il referto è poi eseguito dal Medico, Neurologo esperto in Neurofisiologia subito dopo aver eseguito l’esame.

Prima di effettuare l’esame sarebbe utile fornire al medico documenti riguardo al motivo dell’esame, se eseguiti esami precedenti e eventuali altri esami diagnostici (es. Risonanza Magnetica, RX, ecc.).

PREPARAZIONE EMG ED ENG